martedý 24 settembre 2019
Do you speak english? Parli italiano?
ON RESERVE...
DOCUMENTS ATTACHED
RESERVE SELECTION
Select the rereve from the drop down menu below:
AREAS EQUIPPED
Le Aree Attrezzate Siciliane
SEARCH
Enter search text in the box below, select the type of logic for multiple words.
 or   and
RESERVE SHEET
Fiumedinisi e Monte Scuderi
News on Flora:

La roverella
Avete mai visto nei boschi in inverno alberi dal tronco scuro e contorto, che trattengono malinconicamente tutte le loro foglie secche e ingiallite sui rami? Sono le roverelle, nome che non indica una sola specie di quercia (genere Quercus), ma diverse. Dal punto di vista genetico la questione del riconoscimento di queste diverse specie Ŕ delicata e controversa, a causa del polimorfismo della Quercus pubescens. Sono alberi di medie dimensioni, molto ramosi a partire dalla base, con una chioma non molto densa, ampia, irregolare, costituita da foglie lobate con una fitta peluria sulla faccia inferiore. La corteccia Ŕ grigio-bruna, fessurata verticalmente con scaglie trapezoidali persistenti. I rametti di 1-2 anni sono grigi e vellutati. Il frutto Ŕ la ghianda con un piccolo peduncolo ed una cupula ricoperta da scagliette triangolari e appressate, di sapore dolce e molto gradita dagli animali. Il legno, duro e resistente, Ŕ stato impiegato per molti usi: traversine ferroviarie, costruzioni navali, travature e produzione di carbone. Oggi Ŕ destinato prevalentemente alla realizzazione di pannelli.
In Sicilia sono tra gli alberi pi¨ diffusi grazie alla rusticitÓ e frugalitÓ che consente loro di adattarsi alle condizioni di suolo e clima pi¨ disparate: sono presenti dal livello del mare fino alla bassa montagna, raramente formano boschi estesi ed uniformi e crescono spingendosi fino al confine con la fascia superiore, caratterizzata dai boschi montani di cerro e faggio.
Today, the department is the organization manager of 33 Natural Reserves whose 70.2520 H.a surface represents 80,7% of total lands occupied by Natural Reserves, still established by Sicilian Region.

Trough this map and the stand by menu on the left, it is possible to access the information of the reserves under DRAFD control. Click on notable areas to visualize the card of the reserve, and browse the map to discover more details on preserved areas.