Dott. A. Mango di Casalgerardo

NOBILIARIO DI SICILIA

da Xabica a Xurtino

clicca per ingrandire

Xabica o Cabica (vedi).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indice

clicca per ingrandire

Xacca o Sciacca (vedi).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indice

 

Xamar.

Un Raimondo, regio camerlengo sotto i Martini, legato di re Alfonso nel Concilio di Costanza, ecc. ottenne a 30 agosto 1398 concessione della terra e castello di Oliveri e, a primo dicembre 1401, della terra di Naso.

Arma: ?

indice

clicca per ingrandire

Xaxa o Sciascia.

Si vuole originaria di Spagna. Un Pietro, da Nicosia, fu secreto di Castelluzzo; un Antonino, a 12 febbraio 1773 insieme con la moglie Girolama Rao, ottenne in seguito alle fatte prove di nobiltà di essere iscritto nella nota per gli inviti a Corte, e, con privilegio dato a 7 dicembre 1773, ottenne il titolo di barone di San Carlo; un Salvatore fu giurato nobile in Siracusa nel 1805-6; un Giovanni Xaxa e Rao, del barone Antonino, con privilegio dato a 10 ottobre esecutoriato a 21 ottobre 1811, venne nominato regio tumoliere di Palermo, Val di Mazzara e suoi caricatori; un Giuseppe tenne la carica di senatore nella città di Palermo negli anni 1824-25-26.

Arma: d’azzurro, alla croce d’oro, piantata sul monte di tre cime dello stesso, nodrito sul terreno al naturale, addestrato da un albero di cipresso e sinistrato da un albero di palma al naturale, accompagnato nel capo da tre gigli d’oro, allineati in fascia.

indice

 

Xelfo o Gelfo.

Questa famiglia possedette il feudo Vaccarizzo nella fine del XVI secolo.

Arma: ?

indice

 

Xibecca o Scibecca (vedi).

 

indice

clicca per ingrandire

Xibilia o Sibilla (vedi).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indice

 

Xichili o Scichili (vedi).

 

indice

 

Ximenes.

Di questa famiglia notiamo un Consalvo, che fu capitano di giustizia in Palermo nel 1335-36; un Giovanni che tenne la stessa carica in Salemi nel 1580-81; un Ottavio che la tenne in Siracusa negli anni 1655-56, 1671-72, 1678-79, nella quale città fu pure proconservatore; un Benedetto che fu giurato in Siracusa nell’anno 1687-88.

Arma: ?

indice

clicca per ingrandire

Xirotta o Scirotta (vedi).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indice

clicca per ingrandire

Xurtino o Sortino (vedi).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indice