Visualizza intera immagine

109 kb

Visualizza intera immagine

111 kb

Hore beatissime Marie Virginis secundum usum romane ecclesie, Parigi, Philippe Pigouchet, 1504.

Esemplare stampato su pergamena riccamente illustrato da xilografie disposte a cornice intorno al testo. Philippe Pigouchet fu tra i primi a stampare libri d’ore in caratteri nitidi ed eleganti con ricchi fregi e illustrazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

UP

Visualizza intera immagine

124 kb

Hore divine Virginis Marie, Parigi, Germain Hardouyn, [dopo il 1510].

Esemplare di libro d’ore, stampato su pergamena dal tipografo francese Germain Hardouyn e impreziosito da xilografie colorate a mano dal fratello Gilles, abile miniatore. I fratelli Hardouyn furono tra i primi ad ispirarsi allo stile del Rinascimento italiano per la decorazione delle loro edizioni di libri d’ore.

UP

Visualizza intera immagine

245 kb

Albrecht Dürer, Passio Domini nostri Jesu, Norimberga, 1511.

Raccolta di 12 xilografie, detta della Grande Passione per la dimensione delle tavole, incise da Albrecht Dürer tra il 1497 e il 1510, pubblicate insieme nel 1511.

 

 

 

UP

Visualizza intera immagine

105 kb

Petrus Apianus, Cosmographia, per Gemmam Phrysium ... restituta, Anversa, Arnold Birckman, 1539.

Questa cosmografia, opera di Peter Bienewitz, matematico e astronomo tedesco, meglio noto come Pietro Apiano, ebbe nel cinquecento innumerevoli edizioni e fu tradotta in più lingue. Si presenta illustrata da xilografie e figure mobili ideate dallo stesso autore.

 

UP