Eventi 2012

____________________________________________________________________________

  • 10 dicembre 2012 - 4 gennaio 2013

Aspettando il Natale tra il sacro e il profano è il titolo della mostra realizzata dal 10 dicembre 2012 al 4 gennaio 2013, dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Biblioteca Regionale Giacomo Longo di Messina nei locali dell’Istituto culturale. Sull’ampia scalinata anni ’20 del Palazzo Arcivescovile, negli appositi espositori, i visitatori hanno potuto ammirare le belle immagini tratte dal patrimonio librario della Biblioteca, raffiguranti piccoli presepi, santini, biglietti augurali. Tra le riproduzioni, anche il Bambinello Gesù conservato nella Chiesa Santa Maria delle Trombe di Messina, noto per la Sua lacrimazione.
Un tocco speciale davano infine trenta cartoline d’auguri esposte in originale su dei pannelli collocati nelle adiacenze dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico. Le illustrazioni che coprivano un arco di tempo di circa un secolo, dal 1911 al 1970, ben riportavano alla memoria colori e aspetti di un tempo andato: tra gli abeti e le piste innevate, il calore delle stanze addobbate a festa, ecco apparire un panciuto bambino sorridente, due teneri angioletti, una graziosa nonnina sulla sedia a dondolo, il sorriso di un’avvenente ragazza anni ’50.
____________________________________________________________________________

  • 21 Settembre - 5 Ottobre

La Biblioteca Regionale Universitaria G. Longo di Messina e l'Arcidiocesi di Messina per il ciclo Fede Arte Musica ha organizzato venerdì 21 e sabato 22 settembre un incontro di studio/incontro musicale Tra Rinascimento e Barocco. Teatro e Musica a Messina. Venerdì 21 alle ore 18.00 è stato presentato, nei locali della Biblioteca in via I° Settembre, l'edizione di un manoscritto messinese delle tragedie del gesuita Stefano Tuccio, che si trasferirà poi al Collegio Massimo di Roma. L'attività drammaturgica, che nei Collegi della Compagnia di Gesù è considerata elemento fondamentale per la formazione delle nuove classi dirigenti, nasce proprio a Messina, dove dal 1562 al 1569 Tuccio mette a frutto spunti, suggerimenti, collaborazioni provenienti dalla realtà artistica messinese.
L’incontro ha dato anche l’occasione per tracciare un quadro della scena teatrale e musicale cittadina dello stesso periodo. E'Stata inaugurata un’esposizione bibliografica a cura della Biblioteca regionale che potrà essere visitata fino al 5 ottobre. Sabato alle ore 21,00 presso i Chiostri dell’Arcivescovado ha avuto luogo un concerto di violino e clavicembalo e la lettura di brani tratti dalle tragedie del Tuccio.
____________________________________________________________________________

  • 2 Luglio - 15 Settembre

La Biblioteca Regionale Universitaria G. Longo di Messina ha realizzato una mostra permanente allestita nel salone pianoterra del palazzo Arcivescovile sito in via I° settembre n° 117 denominata: "La Sicilia e i suoi Tesori".
La mostra ha dato la possibilità ai numerosi turisti-croceristi di poter ammirare attraverso delle immagini i tesori della Sicilia. Sono state esposte n° 41 riproduzioni formato 50x70 cm di fotografie tratte dalla ricca collezione posseduta, circa 1500 opere iconografiche riguardanti i luoghi identitari della Sicilia e la sua realtà etno-antropologica. Nella scala di accesso alla Biblioteca si sono potute ammirare riproduzioni di stampe iconografiche su Messina dei luoghi della memoria oggi non più esistenti a causa del sisma del 1908.
____________________________________________________________________________

  • Ottobre 2011 - Maggio 2012

Nell'ambito del Progetto Scuola 2011-2012. "Suggestioni Siciliane" per scuole medie e superiori e "La Montagna incantata" per le scuole elementari.
La tematica del Progetto Scuola 2011-2012 "Suggestioni Siciliane", collegata alla mostra "La Sicilia Rappresentata", allestita dalla Biblioteca Regionale Universitaria "Giacomo Longo" di Messina, riguarda il paesaggio siciliano: nell'occhio dello scrittore, nell'occhio del fotografo siciliano, nella cartografia siciliana, nelle opere dei pittori siciliani dall'ultimo quarto dell'800 ai nostri giorni. L'evento si è tenuto il 27-04-2012 presso il Teatro "Vittorio Emanuele" di Messina.
La tematica del Progetto Scuola 2011-2012 "La Montagna incantata", collegata alla mostra "La Sicilia Rappresentata", allestita dalla Biblioteca Regionale Universitaria "Giacomo Longo" di Messina, è legata all'osservazione del paesaggio montagnoso italiano e siciliano affinchè, mediante racconti e fiabe, si offra ai piccoli alunni una didattica semplificata riguardo l'orografia della Sicilia, in particolare del nostro territorio messinese. L'evento si è tenuto l'08-05-2012 presso il Teatro "Vittorio Emanuele" di Messina.
____________________________________________________________________________

  • 18 - 27 Aprile

Nell'ambito delle manifestazioni della XIV Settimana della Cultura. "Libro alla mano: Personaggi messinesi". Mostra bibliografica ed iconografica. Attingendo ai diversi materiali delle sue collezioni - manoscritti, testi a stampa, incisioni, fotografie - la Biblioteca offre saggi su alcuni messinesi illustri, tra i quali Felice Bisazza, Giuseppe La Farina, Vincenzo D'Amore, Antonio Galatti, Riccardo Mitchell, Giacomo Conti, Mario Aspa, Antonio Laudamo, Giorgio Julinetz. La mostra è realizzata in collaborazione con la Provincia Regionale di Messina. Presso la Biblioteca Regionale Universitaria "Giacomo Longo" di Messina - Cappella di Santa Maria dell'Arcivescovato.
____________________________________________________________________________

    NOTTE DELLA CULTURA 2012
  • 25 Febbraio 2012

In occasione della 4° edizione della "Notte della Cultura", il 25 febbraio è stata realizzata in collaborazione con la Biblioteca Regionale Universitaria G. Longo di Messina, la mostra "Luigi Borzì - Il Piano Regolatore 36500 giorni".
Per l'occasione la Biblioteca ha messo a disposizione i propri locali. Il 31 Dicembre 1911, venne approvato con Regio Decreto il nuovo Piano Regolatore di Messina a soli due anni dalla tragica alba del 28 Dicembre 1908, malgrado le difficoltà e le resistenze alla ricostruzione della città nello stesso sito, nasceva il Piano della ricostruzione che ha guidato negli anni l'attività edilizia a Messina. L'Ordine degli Architetti P.P.C. di Messina dopo cento anni ha voluto ricordare il Piano Regolatore che ha dato luogo all'impostazione urbanistica della città.

  • 25 Febbraio 2012

In occasione della 4° edizione della "Notte della Cultura", il 25 febbraio il Centro Turistico Giovanile in collaborazione con altre associazioni, presso la Cappella di S. Maria dell'Arcivescovado di Messina, nel Terzo Centenario della Lacrimazione del Santo Bambino Gesù, ha realizzato, un'esposizione di pannelli didattici curati dalla Soprintendenza di Messina, di beni librari relativi all'evento, curati dalla Biblioteca Regionale Universitaria G. Longo di Messina e dall'Associazione Amici del Museo di Messina.

  • 25 Febbraio - 24 Aprile 2012

In occasione della 4° edizione della "Notte della cultura", Messina 25 febbraio 2012 La Biblioteca Regionale Universitaria G. Longo di Messina ha allestito "La Sicilia Rappresentata". Esposizione bibliografica ed iconografica che accostando 350 brani letterari e rispettivi testi, riproduzioni di stampe, riproduzioni di quadri e riproduzioni di fotografie ha illustrato la percezione del paesaggio siciliano dall'ultimo quarto del sec. XIX ad oggi. Presso l'EAR Vittorio Emanuele di Messina.