Eventi 2015

    _____________________________________________________________________________

    IL CORTILE DEI GENTILI 2015

    _____________________________________________________________________________

  • 16 dicembre

Natale: cosa ha ancora da dirci il Dio che viene?

Al di là del significato storico che la cristianità attribuisce al Natale, questa festa continua a coinvolgerci tutti, probabilmente perché ha radici profonde, che evocano dimensioni quasi dimenticate e parla un linguaggio di cui abbiamo smarrito l’alfabeto, ma del quale ancora conserviamo interiormente qualche eco....

Per saperne di più...

_____________________________________________________________________________

  • 25 novembre
  • Cittadinanza attiva. Cittadinanza pigra.

    Come agire, in questa nostra città, per rafforzare sempre più il sentimento di partecipazione che dovrebbe essere alla base di qualunque società civile degna di questo nome?...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 18 novembre - 11 dicembre

    IL MESTIERE DI ETNOLOGO - Mostra bibliografica su Ernesto De Martino a cinquant'anni dalla morte

    _____________________________________________________________________________

    • 18 novembre

    “Passaggi letterari e politici di un paese balcanico” - Dal “territorio” al “paese fatale”. Una corsa nell’Albania letteraria di oggi

    _____________________________________________________________________________

    • 4 novembre

    Perché tanti SUV? Perché tanti Supercellulari? La tentazione dell’apparire.

    Circa quarant’anni fa Erich Fromm, uno dei maggiori rappresentanti della psicologia post-freudiana, nel suo “Avere o essere?”...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 30 settembre

    Gli ultimi. Solo un paradigma antropologico?

    Trattando di “ultimi”, il pensiero corre immediatamente al detto evangelico secondo cui a costoro toccherebbe in sorte di essere “primi” nel Regno dei Cieli...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 21-30 settembre

    Le forme del Sacro - Tradizione e creatività religiosa popolare siciliana

    _____________________________________________________________________________

    • 1 luglio

    _____________________________________________________________________________

    • 24 giugno

    Beni Culturali a Messina, tra opacità e disinteresse.

    Esistono ragioni e contraddizioni in un discorso sui beni culturali a Messina. La cultura può essere uno strumento di comprensione della realtà, ma solo a condizione che venga assunta in un’accezione moderna, antropologica...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 1-30 giugno

    Il Progetto Scuola della Biblioteca Regionale di Messina Giacomo Longo dedicato quest’anno a “Messina e la sua Gente nei Fondi Fotografici Privati” è stato esposto dal 01 al 30 giugno presso la Biblioteca.

    _____________________________________________________________________________

    • 27 maggio

    Parlare di bioetica, laddove l’etica è latitante.

    Viviamo in un'epoca assai strana. Da più parti si sente di continuo parlare di “valori non negoziabili” mentre la realtà che abbiamo sotto gli occhi ci rivela quotidianamente che qualunque valore, financo il più intimo e prezioso, è diventato negoziabile, anzi più che negoziabile, è una consolidata merce di scambio attraverso la quale si consumano le transazioni più invereconde...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 18-25 maggio

    In concomitanza con il raduno di auto d’epoca (“Auto e Farfalle- 2° Memorial Gianni Grillo”) organizzato dall’A.M.A.VE.S. (Associazione Messinese Amatori Veicoli Storici) in memoria dell’Ing. Gianni Grillo, Dirigente dell’Amministrazione Regionale per lunghi anni in servizio presso la Biblioteca Regionale, scomparso prematuramente nel 2013, questa Biblioteca ha organizzato una mostra sul ruolo dei veicoli gommati nel periodo della Grande Guerra.

    _____________________________________________________________________________

    • 8 maggio

    La Biblioteca Regionale Universitaria “Giacomo Longo” di Messina ha organizzato l'incontro dibattito con il sociologo Marco Marzano dal titolo: "Dialogo intorno al cattolicesimo. Tra “effervescenze” popolari e istanze conciliari".
    Attraverso questa iniziativa (tavola rotonda) si è dibattuto su alcune realtà del cattolicesimo contemporaneo caratterizzato da particolari “effervescenze” quali il pellegrinaggio a Medjugorje e il movimento carismatico del “Rinnovamento nello Spirito”.

    _____________________________________________________________________________

    • 7-8 maggio

    Il Progetto Scuola della Biblioteca Regionale di Messina Giacomo Longo dedicato quest’anno a “Messina e la sua Gente nei Fondi Fotografici Privati” si è concluso il 7 e l’8 maggio al Teatro Vittorio Emanuele con la mostra degli elaborati degli studenti delle 13 scuole cittadine che hanno partecipato all’iniziativa.
    Un doppio appuntamento che iniziato il 7 maggio con l’inaugurazione della mostra delle 1.200 fotografie selezionate che hanno raccontato Messina e i messinesi attraverso le immagini d’epoca conservate in casa e che sono state esposte sino al 16 maggio nella sala mostre al piano terra del Teatro Vittorio Emanuele.
    Il 7 e l’8 maggio sempre al Teatro Vittorio Emanuele nella sala Sinopoli sono stati presentati i lavori che gli studenti delle 13 scuole medie e superiori coinvolte nel progetto hanno elaborato. Una giuria di esperti composta dallo storico dell’arte Luigi Giacobbe, dallo storico della fotografia Carmelo Micalizzi e dallo storico Giovanni Molonia ha premiato le 10 foto più belle tra quelle presentate dagli alunni che hanno preso parte al Progetto Scuola.

    _____________________________________________________________________________

    • 27 marzo - 30 aprile

    Nella mostra "Pasqua. Il mito e gli orizzonti simbolici”, sono stati esposti materiali vari sulla Pasqua tradizionale in Sicilia: molti volumi - alcuni assai rari - provenienti dai fondi della Biblioteca; circa cinquecento splendide fotografie sulle feste di Pasqua in Sicilia, alcune esposte in stampa altre proposte in una suggestiva sequenza di slides, tratte dai portfolio di due straordinari fotografi siciliani, il messinese Attilio Russo e il siracusano Giuseppe Muccio; numerosi manufatti di arte popolare aventi come tema il ciclo pasquale (croci in osso e avorio, pitture su vetro, madreperle incise, statuaria devozionale, dolci, ceramiche, oggettistica varia) appartenenti a una collezione privata; attraverso tali manufatti è stata proposta una mappa dell’iconografia popolare siciliana sui vari momenti del ciclo pasquale: Ultima Cena e istituzione dell’Eucaristia, Via Crucis, Passione, Crocifissione, Morte e Risurrezione di Gesù; al contempo alcuni reperti documentano la presenza del simbolismo pasquale nei più svariati ambiti espressi nelle diverse forme della cultura popolare.

    _____________________________________________________________________________

    • 29 aprile

    Messina e il mare: un rapporto difficile.

    Il mare rappresenta l’orizzonte naturale di molte civiltà, e non sono indifferenti, rispetto alle determinazioni da queste storicamente assunte, i modi in cui le culture locali hanno percepito tale elemento...

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 25 marzo

    Fare pace con il Pianeta: una missione impossibile?

    Gran parte (si calcola tra la metà e il 90%) della deforestazione delle foreste tropicali del nostro pianeta è in mano alla criminalità organizzata. Di fronte a tale realtà rischiano di vanificarsi tutti gli sforzi della comunità mondiale contro i cambiamenti climatici, e appaiono sempre più improbabili le forme di tutela florifaunistica e la lotta stessa contro la povertà pur meritoriamente intraprese dagli organismi più consapevoli dei Governi nazionali. A lanciare tale allarme è un rapporto di pochi anni fa del programma Onu per l'ambiente (United Nations Environment Programme) e dell'Interpol.

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 18 - 24 marzo

    La Biblioteca Regionale Universitaria di Messina in collaborazione con L’Associazione culturale “La Contea” e l’Associazione culturale “Yggdrasill” hanno organizzato la mostra "Frammenti di Gondolin – le mostre di Eriador".
    Sono stati esposti libri di e su Tolkien, edizioni rare dei romanzi, miniature e oggetti di vario genere attinenti l'universo de "Il Signore degli Anelli" e degli altri volumi dell'epopea.

    Frammenti di Gondolin

    _____________________________________________________________________________

    • 25 febbraio

    Il tempo. Come sprecarlo, come guadagnarlo.

    Nella modalità dell'avere, il tempo diviene il nostro dominatore. Nella modalità dell'essere, il tempo è detronizzato, cessa di essere l'idolo che governa la nostra vita. Nella società industriale, il tempo domina sovrano.
    Erich Fromm, Avere o essere?

    Per saperne di più...

    _____________________________________________________________________________

    • 4 - 13 febbraio

    Programma del convegno

    Sunto degli interventi

    _____________________________________________________________________________

    • 28 gennaio

    Le dipendenze del nostro scontento. Ciò che ci rende schiavi.

    La nostra è un'epoca nella quale sempre più si è smarrito il senso della libertà, del saper bastare a se stessi. Chi può affermare, oggi, di conoscere quest’ultima dimensione? Nella modernità che ci avvolge come placenta, per una sorta di cieco destino cosmico siamo come condannati a percepire la realtà a noi esterna attraverso il filtro delle dipendenze: da oggetti, da pulsioni, da desideri e da paure...

    Per saperne di più...