testa

BIBLIOTECHE

libro Biblioteche regionali
  Biblioteca Centrale della Regione Siciliana Alberto Bombace di Palermo
TR
  Biblioteca - Museo Regionale Luigi Pirandello di Agrigento
TR
  Biblioteca Regionale Universitaria Giambattista Caruso di Catania
TR
  Biblioteca Regionale Universitaria Giacomo Longo di Messina

libro Cataloghi in linea:
  Catalogo del Polo Regionale SBN
Polo SBN Sicilia (Sistema Bibliotecario Nazionale)

Cataloghi bibliografici provinciali (ex art. 10 L.R. 17/91)
Agrigento | Caltanissetta | Catania | Enna | Messina | Palermo | Ragusa | Siracusa | Trapani

Servizio Bibliotecario Regionale Schede-dati 2004 (.pdf)
Agrigento | Caltanissetta | Catania | Enna | Messina | Palermo | Ragusa | Siracusa | Trapani


libro Archivi
 

logo scripta

Il progetto Scripta. Archivi storici on-line, realizzato dalla Soprintendenza per i beni culturali ed ambientali di Palermo nell’ambito del P.O.R. Sicilia Agenda 2000-2006, mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• promuovere la valorizzazione e fruizione del patrimonio documentario posseduto da un primo nucleo di archivi storici ecclesiastici e di diversa tipologia che hanno sede nella Provincia di Palermo
• consentire l’individuazione e localizzazione dei documenti attraverso il collegamento on-line alla banca-dati di ciascun archivio
• estendere il progetto ad altri archivi storici presenti nel territorio della provincia di Palermo

vai al sito http://www.regione.sicilia.it/beniculturali/scripta.html


libro Il catalogo della produzione assessoriale dal 1977 al 2004
pervenuta presso la Biblioteca centrale della Regione Siciliana
 

Sicilia da leggere 1977 - 2001 versione completa >pdf
Sicilia da leggere 1° supplemento 2001 - 2004 >pdf

Pubblicazioni edite dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana 2008-2010
Aggiornamento novembre 2010 >pdf

   

libro Biblioteca Centrale della Regione Siciliana Alberto Bombace di Palermo
 

Corso Vittorio Emanuele n.429-431,452 - 90134 Palermo

SITO INTERNET: www.regione.sicilia.it/beniculturali/bibliotecacentrale

organigramma ed e-mail

La Biblioteca Centrale della Regione siciliana è la più recente denominazione di un istituto sorto oltre duecento anni or sono, ed inaugurato il 5 novembre 1782 nel complesso del Collegio dei Gesuiti come Biblioteca Regia. Essa divenne Nazionale dopo il 1860. Dal 1977, a seguito del trasferimento delle competenze in materia di beni culturali dallo Stato alla Regione, ha assunto l'attuale denominazione, configurandosi come il massimo istituto bibliotecario siciliano; dal 1989 è sede del Polo SBN/Sicilia.

 
libro Biblioteca - Museo Regionale Luigi Pirandello di Agrigento
 

Via Imera 50- 92100 Agrigento - Tel: 0922622111. fax: 092221774

apertura al pubblico: lunedì-venerdì 8,30-13,30 ; mercoledì e giovedì 15,00-18,30
Ufficio relazioni con il pubblico: urpbrs.museo.ag@regione.sicilia.it

organigramma ed e-mail

La Biblioteca è un centro multimediale di documentazione sul drammaturgo siciliano, che conserva e offre una notevole varietà di documenti distinti in monografie, materiali rari e di pregio, periodici. Di estremo interesse sono i documenti autografi, in gran parte provenienti dagli eredi di Pirandello: circa 5000 documenti, molti dei quali ancora inediti, tra lettere, copioni teatrali manoscritti e dattiloscritti, frammenti, ritagli di giornali e diversi cimeli personali, in particolare la tessera del partito fascista del 1936, la tessera della Reale Accademia d'Italia, il libretto universitario di Bonn del 1889, il taccuino di Bonn e di Coazze.

Casa natale Luigi Pirandello

 
libro Biblioteca Regionale Universitaria Giambattista Caruso di Catania
 

Piazza Università 2 -95124 Catania – tel. 0957366111. fax 095326862

organigramma ed e-mail

La Biblioteca Regionale Universitaria è così denominata dal 1977, a seguito del trasferimento delle competenze in materia di beni culturali dallo Stato alla Regione.
Aperta a Catania nel 1755 la Biblioteca Universitaria, “libreria” del più antico ateneo di Sicilia, ha sempre rappresentato una fonte di ricerca d’elezione per la storia della società e della cultura siciliana e catanese in particolare.
Ubicata al piano nobile del Siculorum Gymnasium di piazza Università, ebbe il primo nucleo di patrimonio librario nella biblioteca dello storico Giambattista Caruso, tra le più prestigiose presenti nel ‘700 in Sicilia, acquistata dall’Università per metterla a disposizione del pubblico, su iniziativa dell’Abate Vito Maria Amico.
Le donazioni dei personaggi più significativi del mondo accademico e della cultura cittadina che si aggiunsero presto alla raccolta originaria e le acquisizioni mirate a sostenerne la vocazione, i fondi degli ex conventi gesuiti del Val di Noto, Ventimiliano, Sammartino, Gemmellaro, Verga, De Roberto, Zandonai–Maugeri, Montalbano, Anastasi-Biondi e Majorana, rappresentano un patrimonio documentario e librario ricco e multiforme per lo studio della storia della cultura, delle idee, delle scienze e delle istituzioni.
Oggi la Biblioteca Regionale Universitaria, già nella organizzazione attribuitale dall’Assessorato regionale dei beni culturali, ambientali e della pubblica istruzione – Dipartimento dei beni culturali, ambientali e dell’educazione permanente, rivela il percorso compiuto nel tempo.
Le postazioni Internet a disposizione del pubblico, la consultazione dei cataloghi in linea, i servizi di informazioni bibliografiche, di prestito locale o interbibliotecario, le fotoriproduzioni e le riproduzioni digitali, l’auditorium musicale per l’ascolto di documenti sonori (LP, CD, 33 e 78 giri), la videoteca di recente istituzione, rappresentano le attuali ragioni della quotidiana apertura al pubblico, a fianco delle tradizionali attività istituzionali sempre disimpegnate.

Apertura al pubblico
Piazza Università, 2: lunedì-venerdì 9,00-13,45; mercoledì 15,00-17,45
Via Etnea, 84: lunedì-venerdì 9,00-13,15; mercoledì 15,00-17,30
Le raccolte librarie conservate nei depositi di via Gesuiti, 1 e di via Sturzo, 70-96 sono consultabili nella sede di piazza Università, su prenotazione.

Servizi generali
Consultazione cataloghi cartacei o in linea, informazioni bibliografiche, consultazione in sede, lettura e riproduzione di documenti in microforma, prestito locale, prestito interbibliotecario, connessione a Internet con otto postazioni a disposizione dell’utenza, cineteca con visione di film (DVD) con ascolto in cuffia, fotoriproduzioni e riproduzioni digitali, ascolto individuale di documenti sonori (LP,CD,33 e 78 giri) o di gruppo nell’auditorium musicale.

 
libro Biblioteca Regionale Universitaria Giacomo Longo di Messina
 

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Francesca Soraci
Sede Isituzionale
: Via Dei Verdi, 71 Messina

SITO INTERNET: www.regione.sicilia.it/beniculturali/brum

organigramma ed e-mail

Altre Sedi:
Sede della Direzione e delle sei Unità Operative tecniche e amministrative

Via I Settembre, 117 - 98100 Messina - tel. 090663332-3 fax 090771908 - Direzione 090672980
Sede dell'Emeroteca

Via Consolare Pompea, 59 Vill. S.Agata Messina - tel. e fax 090393039

Notevoli per importanza le raccolte pervenute alla Biblioteca, in dono o per acquisto, nel secolo XIX da parte di studiosi locali e cittadini. La raccolta La Corte Cailler, la raccolta di storia locale di Lorenzo Deodato, i libri dell'architetto catanese Sada, la raccolta di Letterio Lizio Bruno, i manoscritti e i libri di interesse musicale di Salvatore Pugliatti, le musiche manoscritte della famiglia Stagno Belardinelli, la raccolte Polimeni, i libri del libraio Cannizzaro, la raccolta di Vittorio Di Paola e altre ancora hanno arricchito via via la Biblioteca. I periodici ammontano a 2884 di cui 461 in corso. Particolarmente importante; l'insieme di opere di interesse locale della Collezione Messano Calabrese, ricca di circa 10.000 volumi, annualmente incrementata e richiestissima dagli studiosi per la rarità; delle opere: fonti per la storia della citta' e del suo territorio.

Ricco di oltre 3.600 testi il Fondo Musicale incrementato annualmente con acquisti di repertori, saggi, opere storiche e storiografiche. Il Fondo Corsi di storia del cinema ha costituito il primo nucleo della Raccolta di opere attinenti lo Spettacolo, ora assemblate con specifica collocazione e in continua crescita. Circa 600 manoscritti e i periodici locali chiusi sono stati microfilmati.

Servizi generali: lettura in sede, assistenza ai cataloghi e informazioni bibliografiche, servizi di fotoriproduzione anche da microforme e supporti informatici. Dal 1991 quasi tutte le attivita' tecniche interne e il servizio di informazioni all'utenza sono stati automatizzati in quanto la Biblioteca collabora al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) con le altre biblioteche del Polo Sicilia. Dal 1994 e' possibile, grazie ad SBN, interrogare l'Indice nazionale nel quale confluiscono i cataloghi delle biblioteche italiane collegate. Sono state immesse nel data base le opere acquisite dalla Biblioteca dal 1986: cira 18.000 volumi, e sono stati effettuati recuperi tipologici di materiale, tra cui circa 10.000 opere storiche e documentarie edite dal 1831 ad oggi riguardanti la storia locale di Messina e del suo territorio. Particolare rilevanza presenta il collegamento ad INTERNET che accresce le possibilita' di informazione per l'utenza. Ugualmente una Rete di collegamento informatico interna permette la condivisione dell'acceso alle banche dati possedute e condivise.

 

regione siciliana http://www.regione.sicilia.it/beniculturali