testa
Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali

Parchi, musei, gallerie e aree archeologiche

Parchi
vuoto
Musei e gallerie interdisciplinari
vuoto
Musei e gallerie
vuoto
Musei archeologici
vuoto
Siti archeologici e monumentali
vuoto
Provincia
                                                                                                                            English version

Terme Romane dell'Indirizzo

Indirizzo : Piazza Currņ
Provincia : Catania  Comune : Catania
Tel. : 095/7150508- polomuseale.ct@regione.sicilia.it; poloregionalect.urp@regione.sicilia.it

Orari ingresso : Le Terme Romane dell'Indirizzo sono visitabili su prenotazione
Biglietto singolo intero : Gratuito
Biglietto singolo ridotto: Gratuito


Dipendente da
open Museo regionale interdisciplinare di Catania

Aree archeologiche di Catania

Anfiteatro Romano | Teatro Romano e Odeon | Terme della Rotonda | Terme dell'Indirizzo

nelle "Carte delle aree archeologiche" l'elenco completo .swf

 Struttura amministrativa e organigramma


Terme dell’Indirizzo

Ingresso da piazza Currò

Complesso termale romano ubicato in piazza Currò, nel cuore del vecchio mercato del pesce o Pescheria, trae la sua attuale denominazione dal convento carmelitano di Santa Maria dell’Indirizzo, che ne incorporò le strutture. Dell’edificio, che prossimo agli impianti portuali della città era quasi certamente di uso pubblico, sopravvivono dieci vani con le coperture originarie, tra cui fa spicco una grandiosa sala a pianta ottagonale con copertura a cupola; nella parte superiore delle pareti si aprono delle finestre arcuate, mentre più in basso sono delle nicchie. Al di sotto del piano d’uso, che dovette essere più alto di quello attuale, si aprivano i condotti per il passaggio dell’aria calda. In occasione delle esplorazioni condotte nel XVIII secolo il Principe di Biscari rinvenne tratti di condutture in piombo ancora incassate nelle pareti e le portò nel suo Museo. La costruzione dell’edificio è in opera cementizia con paramenti in blocchi di pietra lavica. Come nell’Anfiteatro e nel Teatro, i mattoni sono impiegati nelle arcate e per delineare correttamente i livelli orizzontali delle pareti.
Gli unici scavi condotti negli ultimi decenni hanno interessato l’area posta a sud dell’edificio dove sono state rinvenute strutture relative al monastero. Gli studiosi, in assenza di dati di scavo stratigrafico e sulla scorta soltanto dell’analisi delle tecniche costruttive impiegatate, fanno risalire l’epoca della sua costruzione è all’età imperiale avanzata.

indirizzo.jpg

indirizzo2.jpg

> Elenco dei musei, gallerie e siti archeologici
1
> Schede informative
1
> News, comunicazioni, circolari e decreti
1
> I grandi eventi
1
> I dati sulla fruizione dei Beni culturali in Sicilia
1
> I beni inamovibili della Regione Siciliana
1
> Virtual Tour, mappe con percorsi e schede
googlemusei