testa
Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali

Parchi, musei, gallerie e aree archeologiche.

I contenuti delle sezioni che seguono, per il nuovo assetto organizzativo, sono in fase di aggiornamento.

Parchi
vuoto
Musei e gallerie interdisciplinari
vuoto
Musei e gallerie
vuoto
Musei archeologici
vuoto
Siti archeologici e monumentali
vuoto
Provincia
                                                                                                                            English version

Museo archeologico regionale di Agrigento

Indirizzo : Contrada San Nicola, 12
Provincia : Agrigento  Comune : Agrigento
Tel. : 0922 401565

Orari ingresso : Da martedý a sabato 9,00-19,30; lunedý 9,00-13,30. Giorni festivi e nelle domeniche, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Biglietto singolo intero :  8,00 Ç
Biglietto singolo ridotto:  4,00 Ç
Biglietto unico cumulativo:  Unico cumulativo



struttura amministrativa Struttura amministrativa e organigramma

multimedia Multimedia
multimedia Breve guida del museo e altre pubblicazioni digitali, video, virtual-tour, siti web dedicati

map Google Maps

english English version



Il museo sorge appena fuori dal centro urbano, in contrada S. Nicola, con vista panoramica sulla Collina dei Templi, in un'area che è stata recentemente identificata come il sito dell'agorà superiore dell'antica città, nella quale ritroviamo testimonianze di interesse archeologico ed architettonico.
 
La sede museale, realizzata negli anni '60, nasce da una equilibrata fusione fra i nuovi corpi di fabbrica progettati per il museo e le strutture restaurate e riattate del trecentesco Convento di S. Nicola, dove hanno trovato sede la biblioteca, la sala congressi e l'auditorium.
 
Il museo illustra la storia di Agrigento antica e del territorio storicamente ad essa connesso, dalla preistoria alla fase di
ellenizzazione.
 
Le collezioni. Il nucleo più antico proviene dal Museo Civico, nel quale erano confluiti i reperti degli scavi condotti nei primi decenni del nostro secolo.
Altro materiale è stato ceduto dai musei archeologici di Palermo e di Siracusa.
La parte più rilevante delle collezioni è però costituita dai materiali rinvenuti nelle campagne di scavo condotte, fin dagli anni Quaranta, dalla Soprintendenza di Agrigento.
 
L'ordinamento, ad un tempo cronologico e topografico, si articola in due sezioni autonome e complementari ove l'esposizione dei reperti è sempre supportata da materiale documentativo.
 
Sezione I
La città antica di Agrigento ed il suo territorio extraurbano.
sala 1 topografia della città (documenti)
sala 2 la fase preistorica ed indigena
sala 3 collezioni vascolari
sala 4 sculture architettoniche
sala 5 i santuari delle aree sacre agrigentine
sala 6 documentazione del tempio di Zeus olimpico e ricomposizione della figura del Telamone
sala 7 la città dall'età greca arcaica all'età imperiale romana
sala 8 epigrafi
sala 9 medagliere
sala 10 reperti da edifici pubblici civili di età greca e romana
sala 11 le necropoli greche di Agrigento
 
Sezione II
sala 12 I siti del territorio delle provincie di Agrigento e Caltanissetta, dalla preistoria alla fase di ellenizzazione
museo di Agrigento
Chiostro del convento di San Nicola
Chiostro del convento di San Nicola
L'area del museo conl'Ekkleziasterion e il tempietto "Oratorio di Falaride"
L'area del museo con l'Ekkleziasterion e il tempietto "Oratorio di Falaride"
Sala dedicata al Tempio di Zeus, sullo sfondo il Telamone
Sala dedicata al Tempio di Zeus, sullo sfondo il Telamone


 

 

Periodo

Classi tipologiche

Siti di provenienza

Il museo espone 5.688 reperti

.
Dal
Paleolitico
superiore al Mesolitico
XX-V
millennio
Fossili, reperti in pietra, selci

Acqua Fitusa (Cammarata), Realmonte, Siculiana e altri siti della Sicilia centro-meridionale

.

.

Neolitico
V-IV
millennio
Selci,
ceramica,
terracotta (oggetti di uso comune)
Piano Vento (Palma
di Montechiaro),
Monte Kronio (Sciacca) e altri siti della Sicilia
centro-meridionale

1 Frammenti di ceramica tricromica, Piano Vento

 

1 Frammenti di ceramica tricromica, Piano Vento
1

 

 

 

Età del rame
III millennio

Reperti in pietra, selci, ossi lavorati, ceramica, terracotta (statuette, oggetti di uso comune)

Necropoli Piano Vento (Palma di Montechiaro), Necropoli c.da Castello (Ribera), Tranchina (Sciacca), Serraferlicchio (Agrigento) e altri siti della Sicilia
centro-meridionale

.

.

Età del bronzo
II millennio
Reperti in
pietra,
ossi lavorati, ceramica,
terracotta (oggetti di uso comune),
metalli (bronzi)
Grotta Ticchiara
(Favara),
Monte Grande
(Palma di Montechiaro),
Ciavolaro (Ribera), Scirinda (Ribera), Cannatello (Agrigento),
Madre Chiesa (Licata) e altri siti della Sicilia
centro-meridionale;
Milena e altri siti della provincia di Caltanissetta
2 Paliotto Modellino di tempietto,
Monte Grande
3 Anforetta Micenea, Cannatello
4 Cuspidi di lancia in
bronzo, Cannatello

 

2 Paliotto Modellino di tempietto, Monte Grande
2

 

3 Anforetta Micenea, Cannatello
3
4 Cuspidi di lancia in bronzo, Cannatello
4

 

 

 

Protostoria e civiltà indigena
VII-VI
sec. a.C.
Ceramica,
terracotta (oggetti di uso comune),
metalli (bronzetti figurati, strumenti)

Agrigento e territorio,Licata, Sant'Angelo Muxaro, Naro, Palma di Montechiaro, Monte Adranone (Sambuca di Sicilia) e altri siti della provincia di Agrigento; Sutera, Polizzello (Mussomeli), e altri siti della provincia di Caltanissetta

5 Torello in bronzo, Sant'Angelo Muxaro,
VII-VI sec. a. C.
6 Vaso a decorazione dipinta, Sant'Angelo Muxaro, VI-V sec. a. C.
7 Vaso a decorazione dipinta, Monte Adranone, VI sec. a. C.
8 Pithos, Sant'Anna (Agrigento), VI sec. a. C.
9 Dinos di fabbrica geloa, Palma di Montechiaro, fine VII sec.a.C.

 

5 Torello in bronzo, Sant'Angelo Muxaro, VII-VI sec. a. C.
5

 

6 Vaso a decorazione dipinta, Sant'Angelo Muxaro, VI-V sec. a. C.
6
7 Vaso a decorazione dipinta, Monte Adranone, VI sec. a. C.
7
 
8 Pithos, Sant'Anna (Agrigento), VI sec. a. C.
8
9 Dinos di fabbrica geloa, Palma di Montechiaro, fine VII sec.a.C. 9

 

 

 

Età greca
arcaica
VII-VI
sec. a.C.
Ceramica,
terracotta (terrecotte figurate, oggetti di uso comune), elementi architettonici (in terracotta, pietra, marmo), scultura (statuaria in pietra
e in marmo), metalli, monete
Agrigento e territorio
(aree sacre, abitato
e necropoli), Monte Adranone (Sambuca di Sicilia), Eraclea Minoa;
Gela e altri siti della provincia di Caltanissetta
1 Testina fittile di divinità,
Collina dei Templi,
fine VII sec. a. C.
2 Testa fittile di Kouros
o sfinge, area del Tempio di Eracle, 550 a. C. circa
3 Lekythos attica a figure nere con Eracle e i Cercopi, 520 a.C.

 

1 Testina fittile di divinit, Collina dei Templi,fine VII sec. a. C.
1

 

2 Testa fittile di Kouroso sfinge, area del Tempio di Eracle, 550 a. C. circa
2
3 Lekythos attica a figure nere con Eracle e i Cercopi, 520 a.C.
3

 

 

 

Età greca
classica
VI-V
sec. a.C.
Ceramica,
terrecotte figurate, terrecotte architettoniche
sculture in pietra e in marmo, metalli, monete
Agrigento (aree sacre,
abitato e necropoli), Eraclea Minoa (abitato e necropoli) e altri siti della provincia
di Agrigento;
Gela, Vassallaggi
(San Cataldo) e altri siti della provincia
di Caltanissetta
1 Testa fittile di Kore,
500-490 a.C.
2 Scultura marmorea
Guerriero di Agrigento, 480-475 a. C.
3 Cratere a campana
a figure rosse,
fine V sec. a. C.
4 Grande cratere bronzeo, necropoli di contrada Mosè (Agrigento),
fine V sec. a. C.

 

1 Testa fittile di Kore, 500-490 a.C.
1

 

2 Scultura marmorea Guerriero di Agrigento, 480-475 a. C.
2
3 Cratere a campana a figure rosse, fine V sec. a. C.
3

 

4 Grande cratere bronzeo, necropoli di contrada Mos (Agrigento), fine V sec. a. C.
4

 

Età
ellenistica
Fine IV-I
sec. a.C.
Ceramica, terracotta (terrecotte figurate), scultura (statuaria in pietra e in marmo), metalli, monete, sarcofagi

Agrigento (aree sacre, abitato, edifici pubblici, necropoli), Eraclea Minoa (abitato, necropoli) e altri siti della provincia di Agrigento

1 Busto fittile di divinità (Persefone?), Santuario di San Biagio (Agrigento),
IV sec. a. C.
2 Grande piatto pestano 350-325 a. C.
3 Statuetta fittile, necropoli Pezzino,
IV-III sec. a. C
4 Statua marmorea
di Afrodite al bagno,
II-I sec. a. C.

 

1 Busto fittile di divinit (Persefone?), Santuario di San Biagio (Agrigento),IV sec. a. C.
1

 

2 Grande piatto pestano 350-325 a. C.
2
3 Statuetta fittile, necropoli Pezzino,IV-III sec. a. C
3

 

4 Statua marmorea di Afrodite al bagno,II-I sec. a. C.
4

 

Età romana
e bizantina
I sec. a.C.
VI sec. d.C.
Ceramica, scultura (statuaria
in pietra e in marmo), metalli,
monete, sarcofagi
Agrigento (abitato, necropoli, aree sacre) e altri siti della provincia di Agrigento (necropoli, aree sacre, abitati)
1 Sarcofago marmoreo, necropoli sud della Collina dei Templi, II sec. d. C.
2 Emblema musivo, Agrigento, II sec. d. C.
3 Erma marmorea romana con testa di Pan
4 Lucerna paleocristiana

 

1 Sarcofago marmoreo, necropoli sud della Collina dei Templi, II sec. d. C.
1

 

2 Emblema musivo, Agrigento, II sec. d. C.
2
3 Erma marmorea romana con testa di Pan
3

 

4

 

> Elenco dei musei, gallerie e siti archeologici
  apre una pagina di interrogazione con indirizzi, orari d'ingresso, costo dei biglietti
1
> Schede informative
1
> News, comunicazioni, circolari e decreti
1
> I grandi eventi
1
> I dati sulla fruizione dei Beni culturali in Sicilia
1
> I beni inamovibili della Regione Siciliana
1
> Virtual Tour, mappe con percorsi e schede
googlemusei