CIRCOLARE 18 dicembre 1986 n 1590

G.U.R.S. 27 dicembre 1986, n. 62

 

ASSESSORATO

 

DEI BENI CULTURALI ED AMBIENTALI

 

E DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

Provvedimenti a favore delle scuole siciliane per contribuire allo sviluppo di una coscienza civile contro la criminalità mafiosa - Anno scolastico 1986/87.

 

Ai sigg. Provveditori agli studi della Sicilia

LORO SEDI

 

Si fa seguito alla circolare n. 907 del 24 luglio 1986, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 49 del 4 ottobre 1986, per far presente che il prossimo 31 dicembre scadrà il termine utile per la presentazione delle istanze di contributo, ai sensi degli artt. 2 e 3 della legge regionale 4 giugno 1980, n. 51, per l'anno scolastico 1986/87.

Si rileva, in proposito che nei decorsi anni scolatici, tra tutte le istituzioni scolastiche interessate (direzioni didattiche, scuole ed istituti di istruzione secondaria di I e II grado nonchè facoltà universitarie di lettere, giurisprudenza, magistero, economia e commercio), solo ben poche hanno attuato le iniziative previste dalla predetta legge al fine di contribuire allo viluppo nei giovani di una coscienza civile e democratica contro la criminalità e la mentalità mafiose e, pertanto, si pregano le SS.LL. di intervenire presso i direttori didattici ed i presidi allo scopo di interessare e di sensibilizzare i rispettivi Consigli di Circolo o l'Istituto nonchè i Collegi dei docenti perchè promuovano opportune iniziative idonee ad attuare i fini che la legge si propone.

Con l'occasione si rappresenta la necessità che le istituzioni scolastiche interessate comunichino per scritto gli estremi del rispettivo conto corrente perchè il pagamento del contributo che sarà erogato da questo Assessorato possa essere disposto mediante versamento nel conto corrente medesimo.

La presente circolare sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Palermo, 18 dicembre 1986.

COSTA