DECRETO 28 novembre 1999

G.U.R.S. 18 febbraio 2000 n 7

ASSESSORATO

 

DEI BENI CULTURALI ED AMBIENTALI

 

E DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

Soppressione dei consigli locali per i beni culturali.

 

L'ASSESSORE

 

PER I BENI CULTURALI ED AMBIENTALI

 

E PER LA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

Visto lo Statuto della Regione;

Vista la legge regionale n. 80 dell'1 agosto 1977;

Visto l'art. 15 della legge regionale 1 agosto 1977, n. 80, con la quale venivano istituiti presso le Soprintendenze per i beni culturali ed ambientali i consigli locali;

Vista la legge regionale n. 10 del 27 aprile 1999 ed, in particolare, l'art. 68, commi 5 e 7;

Vista la nota n. 3804 del 4 giugno 1999, gruppo I Direzione BC, indicata quale allegato B della delibera di Giunta n. 148 del 4 giugno 1999;

Considerato che, come evidenziato nella nota sopra citata, i consigli locali per i beni culturali ed ambientali, pur essendo stati costituiti in alcune provincie, non hanno mai concretamente operato;

Vista la deliberazione di Giunta regionale n. 148 del 4 giugno 1999, con la quale su proposta dell'Assessore regionale per i beni culturali ed ambientali e per la pubblica istruzione ai sensi e per gli effetti del citato art. 68, comma 7, della legge regionale n. 10/99, vengono soppressi, tra gli altri, i consigli locali per i beni culturali;

Considerato che l'Assessore regionale per i beni culturali ed ambientali e per la pubblica istruzione Ŕ incaricato dell'esecuzione della citata deliberazione e di tutti gli atti conseguenti;

 

Decreta:

 

Art. 1

 

Per i motivi in premessa indicati, sono soppressi, ai sensi e per gli effetti dell'art. 68, comma 7, della legge regionale 27 aprile 1999, n. 10, i consigli locali per i beni culturali, istituiti ai sensi dell'art. 15 della legge regionale n. 80 dell'1 agosto 1977.

 

Art. 2

 

Il presente decreto sarÓ trasmesso alla Ragioneria centrale e successivamente sarÓ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Palermo, 28 novembre 1999.

MORINELLO