DECRETO 30 aprile 1998

G.U.R.S. 29 agosto 1998, n. 42

ASSESSORATO

 

DEI BENI CULTURALI ED AMBIENTALI

 

E DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

 

Inserimento nella Misura 3.4 del P.O.P. Sicilia 1994/1999 di interventi a favore degli Atenei siciliani.

 

L'ASSESSORE

 

PER I BENI CULTURALI ED AMBIENTALI

 

E PER LA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

Visto lo Statuto della Regione;

Vista la legge regionale 10 agosto 1978, n. 35;

Vista la legge regionale 29 aprile 1985, n. 21, recante: “Norme per l'esecuzione dei lavori pubblici in Sicilia”;

Vista la legge regionale 9 agosto 1988, n. 15, recante: “Interventi nel settore dell'edilizia scolastica ed universitaria”;

Vista la legge regionale 27 febbraio 1992, n. 2, art. 11;

Vista la legge regionale 12 gennaio 1993, n. 10;

Vista la legge regionale 1 settembre 1993, n. 25;

Vista la legge regionale 7 giugno 1994, n. 19;

Vista la legge regionale 10 gennaio 1995, n. 10;

Vista la legge regionale 8 gennaio 1996, n. 4;

Vista la legge regionale 6 aprile 1996, n. 22;

Vista la legge regionale 7 marzo 1997, n. 6;

Vista la legge regionale 30 marzo 1998, n. 5;

Visto il Programma operativo plurifondo Sicilia 1994/1999 (P.O.P. 2), approvato dalla Commissione europea, con decisione del 28 settembre 1995, la cui Misura 3.4, recante: “Interventi per le strutture scientifiche di insegnamento universitario” è stata affidata alla responsabilità di questo Assessorato, per l'importo complessivo presunto di 40 milioni di ECU (pari a circa 80 miliardi di lire), da destinare alle Università degli studi di Catania, Messina e Palermo;

Dato atto che la Giunta regionale, nella seduta del 22 aprile 1997, ha manifestato parere favorevole (tenuto conto del parere positivo espresso dal comitato di sorveglianza nella seduta del 12 dicembre 1996) sullo schema di circolare relativo all'attivazione della citata Misura 3.4, esitando, per altro, favorevolmente la proposta di ripartizione della spesa a livello territoriale (30.000 milioni a ciascuno dei tre Atenei, ivi compresi L. 10.000 milioni circa, programmati per l'Ateneo di Palermo ed a carico dei fondi P.O.M.);

Dato atto, altresì, che il citato schema di circolare n. 30 del 12 giugno 1997, è stato registrato alla Corte dei conti in data 7 luglio 1997, registro n. 1, foglio 180 ed è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, parte prima, n. 42 del 9 agosto 1997;

Vista la deliberazione n. 268 del 2 luglio 1997 della Giunta regionale, relativa a “Semplificazione delle procedure di selezione e finanziamento dei progetti nell'ambito delle misure del F.E.S.R. e del P.O.P. Sicilia 1994/1999”;

Visto il D.P. reg. n. 425/VI D.R. del 18 dicembre 1997, con il quale è stata costituita la Commissione tecnica interassessoriale per i progetti F.E.S.R. per la valutazione di coerenza, ammissibilità e compatibilità delle proposte di graduatorie formulate dagli Assessori competenti;

Vista, altresì, la deliberazione n. 124 del 9 aprile 1998, recante: “Commissione tecnica interassessoriale per progetti F.E.S.R. - Limitazione competenze”, con la quale la Giunta regionale riduce le originarie competenze attribuite alla citata Commissione tecnica interassessoriale;

Vista la nota assessoriale prot. n. 206 del 9 aprile 1998, con la quale viene trasmessa alla citata Commissione tecnica interassessoriale la scheda integrativa relativa alla Misura 3.4, ove sono stati compresi gli interventi appresso indicati suddivisi nelle due seguenti categorie, in conformità alla citata circolare assessoriale n. 30 del 12 giugno 1997:

 

CATEGORIA A

 

1) Università degli studi di Catania

a) laboratorio nazionale del sud, 2° stralcio: L. 20.000 milioni;

b) completamento edificio destinato a dipartimento bioscientifico (facoltà di agraria): L. 10.000 milioni.

 

2) Università degli studi di Messina

c) progetto realizzazione biblioteca centralizzata facoltà scienze MM.FF.NN.: L. 14.250 milioni.

 

CATEGORIA B

 

1) Università degli studi di Messina

a) progetto di completamento opere edili e delle sistemazioni funzionali esterne della facoltà di veterinaria: L. 5.000 milioni;

b) progetto di restauro e riuso del complesso "Villa Pace" a beneficio delle attività universitarie nel settore tecnico-scientifico: L. 9.250 milioni.

 

2) Università degli studi di Palermo

c) completamento complesso didattico - scientifico a servizio delle facoltà universitarie insediate a Palazzo d'Orleans: L. 10.000 milioni;

d) nuova sede della facoltà di architettura, 3° lotto: L. 10.000 milioni;

Vista la nota prot. n. 1271 del 29 aprile 1998, con la quale la Direzione rapporti extra regionali - gruppo VI - della Presidenza della Regione, comunica che la Commissione tecnica interassessoriale, nella seduta del 21 aprile 1998, ha riscontrato positivamente la scheda della Misura 3.4;

Ritenuto, pertanto, di potere procedere all'approvazione della Misura 3.4 comprendente gli interventi sopra evidenziati;

 

Decreta:

 

Art. 1

 

In conformità alle premesse, sono inseriti per il finanziamento, nella Misura 3.4: “Interventi per le strutture scientifiche di insegnamento universitario”, gli interventi di seguito elencati, suddivisi nelle seguenti categorie, in conformità alla circolare assessoriale n. 30 del 12 giugno 1997, relativa al P.O.P. Sicilia 1994/1999:

 

CATEGORIA A

 

1) Università degli studi di Catania

a) laboratorio nazionale del sud, 2° stralcio: L. 20.000 milioni;

b) completamento edificio destinato a dipartimento bioscientifico (facoltà di agraria): L. 10.000 milioni.

 

2) Università degli studi di Messina

c) progetto realizzazione biblioteca centralizzata facoltà scienze MM.FF.NN.: L. 14.250 milioni.

 

CATEGORIA B

 

1) Università degli studi di Messina

a) progetto di completamento opere edili e delle sistemazioni funzionali esterne della facoltà di veterinaria: L. 5.000 milioni;

b) progetto di restauro e riuso del complesso "Villa Pace" a beneficio delle attività universitarie nel settore tecnico-scientifico: L. 9.250 milioni.

 

2) Università degli studi di Palermo

c) completamento complesso didattico - scientifico a servizio delle facoltà universitarie insediate a Palazzo d'Orleans: L. 10.000 milioni;

d) nuova sede della facoltà di architettura, 3° lotto: L. 10.000 milioni.

 

Art. 2

 

All'autorizzazione ed al finanziamento delle opere comprese nella Misura in argomento, si farà fronte successivamente, a presentazione degli elaborati progettuali, muniti di visti, attestazioni e pareri previsti dalla vigente normativa regionale in materia di lavori pubblici.

Il presente decreto sarà inviato alla Corte dei conti per la registrazione e sarà successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Palermo, 30 aprile 1998.

CROCE

 

Registrato alla Corte dei conti, Sezione controllo per la Regione Siciliana, addì 12 giugno 1998.

Reg. n. 1, Assessorato dei beni culturali ed ambientali e della pubblica istruzione, fg. n. 30.

________

 

vedi anche:

 

Decr. Ass. 19 febbraio 1999 BB.CC. - Inserimento nella Misura 3.4 del P.O.P. Sicilia 1994/99 di interventi a favore degli Atenei siciliani