LEGGE REGIONALE 15 maggio 1991 n 18

G.U.R.S. 18 maggio 1991, n. 25

REGIONE SICILIANA

 

L'ASSEMBLEA REGIONALE HA APPROVATO

 

IL PRESIDENTE REGIONALE PROMULGA

Nuove norme in materia di personale dei beni culturali ed ambientali.

 

TESTO COORDINATO (aggiornato alla legge regionale 8/99)

(vedi testo storico)

 

 

 

la seguente legge:

 

Art. 1

 

Ruolo tecnico dei beni culturali ed ambientali

 

1. La tabella I allegata alla legge regionale 29 ottobre 1985, n. 41, riguardante il ruolo tecnico dei beni culturali ed ambientali è sostituita dalla seguente:

 

Tabella I

 

(sostituita dall'art. 1, comma 1, della L.R. 8/99)

 

                      ASSESSORATO REGIONALE DEI BENI CULTURALI

                      ED AMBIENTALI E DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

                    Ruolo tecnico dei beni culturali ed ambientali

 

     Qualifica                      Unità                    Variazioni

                                                              rispetto

                                                            al precedente

                                                              organico

____________________________________________________________________________

Dirigente tecnico superiore          83                             0

Dirigente tecnico                   456                        +   63

Esperto laureato                     11                        -    9

Assistente tecnico                  864                        -  106

Operatore tecnico                   648                        -   85

Agente tecnico custode             1651                             0

                          Totale   3713                        -  137

 

La dotazione organica complessiva, in relazione alle precedenti variazioni,

è ripartita nel modo seguente:

 

Architetto                          117                        +   82

Naturalista                          15                        -   17

Ingegnere                            15                        +    4

Geologo                              17                        +    8

Architetto museografo                 4                        -    5

Storico dell'architettura             4                        -    5

Storico dell'urbanistica              3                        -    6

Antropologo                          30                        +    7

Etnolinguista                         2                        -    7

Archeologo                           82                        +   48

Archeologo epigrafista                0                        -   11

Archeologo medievalista               2                        -    9

Archeologo numismatico                2                        -    9

Archeologo preistorico                4                        -    9

Archeologo sottomarino                0                        -    1

Archeologo storico antico             0                        -    9

Storico dell'arte                    46                        +   32

Storico dell'arte moderna             1                        -   24

 e contemporanea

Storico dell'arte medioevale          1                        -    8

Storico moderno                       0                        -    9

Archivista                           25                        +   12

Paleografo                            3                             0

Fisico                                2                        -    1

Chimico                               2                        -    1

Biologo                               5                             0

Biblioteconomo                        7                        -   14

Bibliotecario                        67                        +   14

Esperto laureato                      8                        -    9

Aiutobibliotecario documentarista   380                             0

Assistente tecnico                  100                        +  100

(Archeologo - Architetto

 - Etno naturalista

 - Storico dell'arte

 - Documentarista)

Addetto laboratorio                    84                      -  100

(di cui alle tabelle B/1, B/2, B/3,

 B/5, annesse la legge regionale

 n. 116/80)

Assistente tecnico restauratore        100                     -  106

Geometra e disegnatore                 156                          0

Operatore tecnico distributore         309                         33

Operatore tecnico al restauro          164                     -   41

Operatore tecnico addetto laboratorio  175                     -   11

(di cui alle tabelle B/1, B/2, B/3,

 B/5, annesse alla legge regionale

 n. 116/80)

 

Art. 2

 

Utilizzazione delle graduatorie di concorsi espletati

 

1. Sino alla concorrenza del contingente dei posti derivante dall'ampliamento del ruolo tecnico dei beni culturali ed ambientali, così come determinato dall'articolo 1, saranno utilizzate sino a loro esaurimento le graduatorie dei concorsi già espletati dall'Amministrazione regionale dei beni culturali ed ambientali, purchè pubblicate da non oltre tre anni dall'entrata in vigore della presente legge.

 

Art. 3

 

Adeguamento tabelle organiche - Destinazione personale

 

1. Per effetto dell'incremento della dotazione organica delle qualifiche di cui al comma 2 dell'articolo 1, limitatamente alle qualifiche medesime, vengono adeguate le tabelle B, B/1, B/2, B/3, B/4, B/5, B/6, B/7, allegate alla legge regionale 7 novembre 1980, n. 116, come integrata dalla legge regionale 26 luglio 1985, n. 26, nonché le tabelle relative alla biblioteca-museo “Pirandello” di Agrigento ed al museo “Isolabella” di Taormina.

2. ---------------- (1)

 

Art. 4

 

 

 

Agenti tecnici

 

1. La tabella A allegata alla legge regionale 29 ottobre 1985, n. 41, è modificata nel modo seguente:

Tabella A

RUOLO AMMINISTRATIVO REGIONALE

 

Agente tecnico ............................................   700 unità

 

2. L'incremento organico determinato ai sensi del comma 1 viene interamente ricoperto con l'assunzione di agenti tecnici centralinisti ed autisti da destinare permanentemente alle esigenze dell'Amministrazione regionale dei beni culturali ed ambientali.

 

Art. 5

 

Personale di custodia

 

1. ----------------- (2)

2. L'Assessore regionale per i beni culturali ed ambientali e per la pubblica istruzione determina, con proprio decreto, caratteristiche e fabbisogni delle divise impiegate dagli agenti tecnici custodi e guardie notturne in servizio presso l'Amministrazione dei beni culturali ed ambientali.

3. Per le finalità del comma 2 è autorizzata, per l'anno 1991, la spesa di lire 1.000 milioni. Per gli anni successivi si provvederà ai sensi dell'articolo 4, secondo comma, della legge regionale 8 luglio 1977, n. 47.

 

Art. 6

 

Personale addetto alla catalogazione

 

1. Trovano applicazione le disposizioni del terzo comma dell'articolo 27 della legge regionale 7 novembre 1980, n. 116, nei confronti del personale che, alla entrata in vigore della presente legge:

a) abbia svolto e completato attività di catalogazione e valorizzazione dei beni culturali nel territorio della Regione Siciliana in attuazione dei progetti previsti dall'articolo 15 della legge 28 febbraio 1986, n. 41;

b) abbia svolto in qualità di collaboratore tecnico esterno per un periodo anche non continuativo non inferiore a sei mesi attività di catalogazione dei beni culturali nel territorio della Regione Siciliana ed il cui rapporto sia stato regolato da convenzione o contratto stipulato con le soprintendenze ai beni culturali ed ambientali, i musei regionali, le biblioteche regionali, ed i centri regionali di cui, rispettivamente, ai numeri 1 e 2 del primo comma dell'articolo 9 della legge regionale 1° agosto 1977, n. 80.

 

Art. 7

 

Titoli di studio

 

1. La lettera e) del terzo comma dell'articolo 18 della legge regionale 7 novembre 1980, n. 116, è sostituita dalla seguente:

“e) per gli assistenti di laboratorio di informatica, cartografia, fotointerpretazione, aerofotogrammetria e tecnica audiovisiva, del diploma di scuola media di secondo grado.

 

Art. 8

 

Norma finanziaria

 

1. Per le finalità della presente legge è autorizzata la spesa di lire 20.000 milioni per l'esercizio finanziario 1991, e di lire 40.000 milioni per ciascuno degli esercizi finanziari 1992 e 1993.

2. L'onere complessivo di lire 100.000 milioni per il triennio 1991 - 1993 trova riscontro nel bilancio pluriennale della Regione, quanto a lire 80.000 milioni, nel progetto strategico C - Consolidamento ed ampliamento della base produttiva - Codice 31.11 “Fondo per l'occupazione” e, quanto a lire 20.000 milioni, nel progetto 07.09 - Attività ed interventi non inseriti nei progetti strategici.

3. All'onere ricadente nell'esercizio finanziario 1991, pari a lire 20.000 milioni, si fa fronte con parte delle disponibilità del capitolo 21257 del bilancio della Regione per l'esercizio finanziario medesimo.

 

Art. 9

 

1. La presente legge sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.

Palermo, 15 maggio 1991.

NICOLOSI

 

NOTE:

 

(1) Comma abrogato dall'art. 72, comma 4 della L.R. 25/93.

 

(2) Comma abrogato dall'art. 72, comma 5, della L.R. 25/93, nel testo introdotto dall'art. 55 della L.R. 6/97.