LEGGE REGIONALE 7 agosto 1990 n 31

G.U.R.S. 11 agosto 1990, n. 38

REGIONE SICILIANA

 

L'ASSEMBLEA REGIONALE HA APPROVATO

 

IL PRESIDENTE REGIONALE PROMULGA

Norme urgenti per il rifinanziamento della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, e dell'art. 19 della legge regionale 8 agosto 1985, n. 34, concernenti interventi per i centri storici di Ragusa Ibla e di Agrigento.

 

 

 

 

la seguente legge:

 

Art. 1

 

1. Per le finalità di cui all'articolo 2 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, è autorizzata, per l'anno finanziario 1990, l'ulteriore spesa di lire 500 milioni.

2. Per le finalità dell'articolo 7 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, sono autorizzate, per l'anno finanziario 1990, le seguenti spese:

a) per la realizzazione delle opere previste nelle lettere a, b, g, h, i, lire 5.000 milioni;

b) per la realizzazione delle opere previste nelle lettere c e d, lire 3.000 milioni;

c) per la realizzazione delle opere previste dalla lettera e, lire 3.000 milioni.

3. Per le finalità dell'articolo 10 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, e successive modifiche ed integrazioni, è autorizzato l'ulteriore limite venticinquennale di spesa di lire 1.500 milioni.

4. Per le finalità dell'articolo 11 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, è autorizzato, per l'anno finanziario 1990, il limite trentacinquennale di spesa di lire 1.000 milioni.

5. Per le finalità dell'articolo 13 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, è autorizzata, per l'anno finanziario 1990, la spesa di lire 1.000 milioni.

6. Le disposizioni di cui all'articolo 18 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 61, sono prorogate per un quinquennio, a decorrere dal 1990.

7. Per le spese di cui al presente articolo, negli esercizi successivi, si provvederà a norma dell'articolo 4, secondo comma, della legge regionale 8 luglio 1977, n. 47.

 

Art. 2

 

1. Per le finalità di cui all'articolo 19 della legge regionale 8 agosto 1985, n. 34, è autorizzata per l'anno finanziario 1990 l'ulteriore spesa di lire 11.000 milioni.

2. Per gli esercizi successivi si provvederà a norma dell'articolo 4, secondo comma, della legge regionale 8 luglio 1977, n. 47.

 

Art. 3

 

1. All'onere complessivo di lire 26.000 milioni, derivante dalla attuazione della presente legge e ricadente nell'esercizio finanziario 1990, si provvede con parte della disponibilità del capitolo 60751 del bilancio della Regione per l'esercizio finanziario medesimo.

2. La spesa autorizzata dalla presente legge trova altresì riscontro nel bilancio pluriennale della Regione, progetto 06.06 - Tutela dell'ambiente e riassetto del territorio.

 

Art. 4

 

1. La presente legge sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione ed entrerà in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.

Palermo, 7 agosto 1990.

NICOLOSI