loading...
L'attuale sito rappresenta la memoria storica
dell'Assessorato della Salute.
Per le notizie di nuova pubblicazione consultare il nuovo
Portale della Regione Siciliana

In evidenza

Dipartimento ISI - Servizio Innovazione


I contenuti di questa pagina sono obsoleti

Gare Consorziate
La normativa statale e regionale da tempo promuove la costituzione di forme consorziate di acquisto al fine di conseguire economie di scala nella acquisizione di beni e servizi da parte delle Amministrazioni pubbliche.
In particolare, il legislatore regionale con la legge 28 dicembre 2004, n. 17, ha dato mandato all’Assessorato regionale della Sanità di promuovere “l'attuazione di forme consorziate di acquisto di beni e servizi in ambito provinciale” (art. 43) per le aziende sanitarie e, con l’art. 24, comma 29 della LR 8 febbraio 2007, n. 2 ha reso cogente, per le aziende sanitarie, “l'acquisizione di beni e servizi in forma consorziata, in ambito provinciale o extraprovinciale, nel rispetto delle direttive impartite dall'Assessorato regionale”.
Con il DA 27 marzo 2007, n 480, è stato istituito il Tavolo permanente per le Gare consorziate con il compito specifico di approfondire le tematiche relative alla applicazione dell’art. 43 della LR 17/2007.
Il Dipartimento ISI ha avviato, dunque una intensa attività di studio delle problematiche relative al tema delle unioni di acquisto, e svolge una azione di impulso e monitoraggio sulla applicazione della normativa regionale sopra richiamata che trova, peraltro, precisi riferimenti anche nel Piano di contenimento e riqualificazione del Sistema sanitario regionale.
Con la circolare 23 maggio 2007, n. 1212, è stata data indicazione, alle aziende sanitarie della Regione, di predisporre entro il 20 gennaio di ciascun anno il programma annuale degli acquisti, al fine di facilitare la realizzazione di procedure consorziate per l’acquisizione di beni e servizi. Nella sezione Programmi annuali possono essere consultati i programmi l’anno corrente.