loading...
L'attuale sito rappresenta la memoria storica
dell'Assessorato della Salute.
Per le notizie di nuova pubblicazione consultare il nuovo
Portale della Regione Siciliana

In evidenza

Ispettorato Veterinario


I contenuti di questa pagina sono obsoleti

Dipartimento  Organizzazione News

In tale scenario, il Dipartimento articola la sua struttura operativa attraverso tre corrispondenti Servizi tecnici che esercitano la loro azione, in stretto collegamento con i competenti servizi veterinari presso le Aziende sanitarie territoriali, per il raggiungimento degli obiettivi complessivi della Sanità Pubblica Veterinaria.
In particolare, sono programmate e coordinate le attività che riguardano la sorveglianza, la profilassi ed il controllo delle malattie infettive a maggiore rilevanza zoosanitaria (brucellosi, leucosi, tubercolosi) comprese quelle malattie che si sono di recente rese importanti sia per l'uomo che per le produzioni animali, quali la BSE meglio conosciuta come morbo della "mucca pazza", nonché la blue tongue o "malattia della lingua blu" negli ovini e l' influenza aviaria che colpisce tutte le specie avicole.
Altre importanti attività vengono svolte dal Dipartimento nel campo della sicurezza alimentare a tutela della salute e degli interessi dei consumatori relativamente al settore degli alimenti di origine animale con appositi programmi di controllo rivolti a numerosi settori della catena alimentare.
Nel settore della sicurezza alimentare una attività di significativo momento è rappresentata dal funzionamento del nodo regionale per la gestione del sistema rapido di allerta relativamente agli alimenti di origine animale.
Inoltre, il Dipartimento assolve anche alla funzione autorizzatoria necessaria per la attivazione degli stabilimenti da adibire alla produzione, alla trasformazione e al commercio all’ingrosso degli alimenti di origine animale quali mattatoi, caseifici, salumifici, mercati ittici, depositi frigo, etc.
Infine, nell'ambito della terza direttrice di intervento, si evidenzia la programmazione regionale degli interventi previsti nel Piano Nazionale dei Residui, il Piano regionale di vigilanza e controlli sanitari sull'alimentazione degli animali e sugli stabilimenti che operano nella produzione degli alimenti destinati agli animali, la tutela dell'ambiente con riguardo alla gestione dei sottoprodotti di origine animale, la prevenzione del randagismo e le azioni a tutela degli animali di affezione. Funzionale a tutte le attività è l'azione relativa alle anagrafi delle popolazioni animali.
All'interno del Dipartimento Ispettorato Veterinario operano, infine, due strutture di supporto, la prima dedicata all'attuazione del controllo interno di gestione e la seconda che svolge le azioni di carattere orizzontale a supporto del Dipartimento, quali la programmazione del fabbisogno formativo del personale, l'attività di comunicazione, la programmazione finanziaria del Dipartimento.