Ai sensi della L.R. n. 26 dell' 11 maggio 2012 ed in particolare dell'art. 11 comma 60, che ha espressamente previsto come le disponibilità finanziarie delle gestioni in capo al Fondo Pensioni Sicilia possono essere utilizzate, in misura non superiore al 20 % per ciascun anno, per finanziare prestiti agevolati in favore del personale regionale dipendente o in quiescenza, lo stesso Fondo ha provveduto ha disciplinare le relative modalità, oneri e condizioni di erogazione con delibera del Consiglio di Amministrazione n. 33 del 26 novembre 2012 (leggi in calce).

Sulla fattispecie, sono stati inoltre forniti concreti indirizzi applicativi con la circolare di cui alla nota 46958 del 29 novembre 2012 (leggi in calce).

I soggetti interessati, sia personale dipendente che soggetti titolari di pensione, possono quindi presentare - nei termini e nei modi stabiliti - adeguata istanza di concessione di un prestito da rimborsare mediante cessione di un quinto dello stipendio o della pensione.

Per qualunque altra informazione sul merito, contattare:

 

Lombardo Nunzio - Istruttore Direttivo

Telefono            091 7072742

Emailn.lombardo@regione.sicilia.it

 

Calamusa Angela - Istruttore Direttivo

Telefono            091 7072651

Emailangela.calamusa@regione.sicilia.it

Schema Di Convenzione

Schema di convenzione per la concessione di prestiti agevolati al personale regionale in servizio e in quiescenza.

Schemi di convenzione pregressi

Ultimo aggiornamento
Condividi